Sportlive.it » Altri Sport » Rudi e Adi Dassler: ovvero Puma vs Adidas

Rudi e Adi Dassler: ovvero Puma vs Adidas

La storia dei fratelli Rudi e Adolf Dassler, creatori dei marchi Puma e Adidas
di Redazione Sportlive.it 18 settembre 2009

Forse in pochi sanno che i due tra i colossi del merchandising sportivo, ovvero Puma e Adidas, sono stati creati da due fratelli, che si sono separati "professionalmente" dopo un litigio, creando ognuno la propria azienda. Tutto nacque negli anni '20, quando i fratelli tedeschi Rudi e Adolf "Adi" Dassler cucivano scarpe di cuoio per diletto. Poi pian piano divennero famosi e decisero di dar vita ad un'azienda, giungendo nel 1936 a far calzare al mitico Jesse Owens (che poi vinse quattro ori) le proprie creazioni durante le Olimpiadi di Berlino. 

La fruttuosa collaborazione tra i due fratelli finirà durante la seconda guerra mondiale, quando motivi ideologici e politici divisero Adi e Rudi. Il primo diede vita all'Adi-das, ed il secondo alla "Puma" rimanendo però sempre nella stessa città.

Dopo svariati decenni di battaglia sul mercato degli articoli sportivi, le due società hanno deciso di "stringersi la mano" pubblicamente per la prima volta. Lo faranno in occasione della partita di calcio organizzata proprio nella cittadina bavarese di Herzogenaurach dove hanno la sede principale le due aziende. Pace fatta (forse in ritardo) tra due fratelli e due idee politiche, sociali e aziendali ben differenti ma di eguale successo.

adi_rudi_dassler

 

Hai trovato interessante questo articolo? Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Commenti