Sportlive.it » Calcio » Calcioscommesse: la Figc risponde ad Agnelli su Conte

Calcioscommesse: la Figc risponde ad Agnelli su Conte

Potrebbbero costare care al presidente della Juventus le accuse alla giustizia sportiva: il comunicato della Federcalcio
di Antonio Forina 2 agosto 2012

andrea-agnelli340La Figc risponde per le rime ad Andrea Agnelli. Il presidente bianconero, dopo il mancato patteggiamento di Conte e la pesante sanzione richiesta dal procuratore federale Palazzi per il tecnico bianconero e il suo vice Alessio, aveva attaccato duramente il sistema giuridico sportivo, insinuando un attacco diretto al club campione d'Italia e ai suoi tesserati (leggi le parole di Agnelli).

In Federcalcio non hanno gradito e hanno affidato la replica a un comunicato che recita così:

"La Figc e i suoi organi operano con correttezza nel pieno rispetto delle norme statutarie che garantiscono l’indipendenza e l’autonomia della Giustizia Sportiva cosi’ come disciplinata dall’Ordinamento Sportivo Nazionale le valutazioni del presidente della Juventus, Andrea Agnelli, non sono accettabili e vanno al di la’ di un legittimo esercizio per diritto di critica. Contrastano peraltro con le dichiarazioni (rilasciate in data 26 luglio attraverso il sito della Società)  nelle quali la naturale amarezza per i deferimenti già intervenuti era – nelle parole dello stesso Agnelli – ‘mitigata dalla consapevolezza che le regole del processo sportivo arriveranno a fare chiarezza nel corso di questa partita che si svolge innanzi a vari gradi di giudizio’ “.

E ora? Ci saranno ripercussioni? Deferimenti? Ulteriori attacchi da una parte e dall'altra? Restiamo in attesa di sviluppi.

SEGUICI SU FACEBOOK E SU TWITTER!

Hai trovato interessante questo articolo? Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Commenti