Sportlive.it » Calcio » Manchester United - Barcellona: Finale di Champions League 2008/2009

Manchester United - Barcellona: Finale di Champions League 2008/2009

Red Devils e blaugrana si contenderanno il titolo di campioni d'Europa il prossimo 27 maggio a Roma
di Vito Graffeo 7 maggio 2009

finale_roma340Dopo 124 gare, un fitto calendario iniziato ad Agosto con i preliminari, si giunge alla stretta finale: a Roma, il prossimo 27 maggio ci saranno solo due squadrea allo stadio Olimpico. In palio, la Champions League - Coppa dei Campioni, il trofeo più ambito nel panorama calcistiico continentale.

Sul manto erboso capitolino non ci saranno due squadrea qualunque, bensì il meglio che il calcio europeo può offire in questo momento: da una parte, i campioni in caricà nonché Campioni del Mondo, i Red Devils; dall'altra, la squadra delle meraviglie in tenuta blaugrana che ha già superato quota 100 gol realizzati in questa stagione tra campionato e coppe.

Manchester United e Barcellona daranno vita ad una sfida affascinante e che è ovviamente aperta ad ogni pronostico. cristiano_ronaldo_championsGli inglesi vengono da una stagione esaltante, o meglio da un anno di calendario a dir poco folgorante: Champions vinta ai rigori sul Chelsea, titolo inglese,  Coppa Intercontinentale, Coppa di Lega e ora una nuova finale per confermare di essere la squadra più forte; unico intoppo, la sconfitta in Superocppa Europea contro lo Zenit. I catalani dominano la Liga, hanno appena stracciato il Real Madrid con un perentorio 6-2 al Bernabeu e hanno nell'attacco il punto di forza, nonché in un centrocampo che unisce qualità, cinismo, fantasia e gioco. Una miscela di ingredienti ben utilizzati da un profondo conoscitore dell'ambiente come Bep Guardiola.

messi7marzoLa sfida tra le due compagini fa da preludio anche al confronto tra gli assi: da una parte Cristiano Ronaldo, dall'altra Leo Messi. Entrambi i fuoriclasse sono stati i protagonisti indiscussi nelle rispettive squadre esibendosi con colpi geniali, imprevedibili e più che mai sensazionali. Non dimentichiamo però, che sia Oltremanica sia in Catalunya ci sono fior di giocatori: Rooney, Giggs, Scholes, Rio Ferdinand, Tevez per gli uomini di Ferguson, mentre i mediterranei propongono i vari Eto'O, Henry, Iniesta, Xavi, Puyol giusto per citarne alcuni.

vialli-championsgrobbelaar4L'Olimpico di Roma torna ad essere teatro di una finalissima 13 anni dopo l'ultima avvincente partita di chiusura della Champions League: il 22 maggio 1996 la Juventus conquistà la sua ultima Coppa dei Campioni battendo ai rigori l'Ajax. Nel 1984 invece proprio la squadra della Capitale, la Roma, giunge alla finalissima nel proprio stadio: il 30 maggio si decide ancora dal dischetto e davanti a 70 mila spettatori, i giallorossi uscirono sconfitti contro il Liverpool di Rush e del molleggiato Grobbelaar.

La partita del 27 maggio è sicuramente un evento unico, imperdibile e al quale ogni appassionato di calcio vorrebbe assistere: per i biglietti è necessario consultare il sito dell'Uefa e seguire le procedure di registrazione richieste. La sorte poi farà il resto.

Colle Oppio probabile sede del Roma Champions Festival

Hai trovato interessante questo articolo? Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Commenti