Sportlive.it » Calcio » Gianluca Caprari, aneddoti e storia del giovane talento della Roma

Gianluca Caprari, aneddoti e storia del giovane talento della Roma

Gianluca Caprari sembra destinato a seguire le orme (giallorosse) di bandiere come Totti e De Rossi. Cresciuto nel vivavio giallorosso, esordisce giovanissimo e si impone subito all'attenzione degli addetti ai lavori. Se son rose fioriranno ovviamente.
di Redazione Sportlive.it - 18 maggio 2011

Gianluca Caprari sembra destinato a seguire le orme (giallorosse) di bandiere come Totti e De Rossi. Cresciuto nel vivavio giallorosso, esordisce giovanissimo e si impone subito all'attenzione degli addetti ai lavori. Se son rose fioriranno ovviamente. Le premesse dicono gli esperti, ci sono tutte. Caprari è nato il 30 luglio del 1993, è un trquartista tecnico e veloce, con i piedi buoni, sia in fase di assist che di conclusione a rete. Montella lo conosce bene, provenendo dal settore giovanile della Roma, e lo ha già fatto esordire sia in Champions league che in campionato.

Qualcosa nel destino di questo ragazzo lasciava già presupporre che diventasse un "predestinato": come nel caso della famosa foto di Antonio Cassano bambino al fianco di Roberto Baggio allo Stadio San Nicola, anche Caprari è gianluca-capraristato un "raccattapalle" all'Olimpico, distinguendosi in un'occasione per velocità. Fu proprio lui nel gennaio 2008 che posizionò il pallone sotto la bandierina del corner durante un Roma-Palermo che finì 1 a 0. Grazie a quel corner così veloce Amantino Mancini segnò di testa con la difesa rosanero impreparata, e con uno Zamparini furioso. Per Caprari fu il primo "assist" in gialorosso e molti giornali parlarono di lui. 

Adesso Caprari  ha la possibilità reale di scendere in campo con la maglia giallorossa, dopo esserne stato tifoso e raccattapalle. Un sogno che si avvera, con molti indizi che suggeriscono come diventerà ben presto "reale realtà".

Amantino Mancini segna al Palermo su "assist" di Caprari


Clip Roma channel su Gianluca Caprari

Hai trovato interessante questo articolo? Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Commenti