Sportlive.it » Calcio » Svezia, calciatore muore dopo un gol

Svezia, calciatore muore dopo un gol

Tragico epilogo per un calciatore svedese: esulta dopo un gol, ma stramazza al suolo senza riprendere più conoscenza
di Vito Graffeo 4 settembre 2012

Segnare un gol ed esultare: l'apoteosi del gesto tecnico di un'atleta che raccoglie i frutti del suo sforzo utile alla sua squadra e a giusto premio per sé stesso. Victor Brannstrom, calciatore del Pitea, ne mette a segno uno per la sua formazione in una gara contro l'Umedalen in un incontro valido per il campionato di Quarta serie in Svezia.

Nemmeno il tempo di gioire che lo scandinavo si accascia al suolo: immediati i soccorsi, Victor non si riprende e viene portato in ospedale. Purtroppo giungerà esanime e verrà dichiarato morto. Ancora poco chiare le cause che hanno portato al decesso poiché Brannstrom era idoneo all'attività agonistica dopo le consuete ed approfondite visite di inizio stagione.

portiere-calcio

Morti tragiche nel calcio
- Morosini
- Tchangai
- Jarque
- Mastrorosato
- Alessandro Bini

Hai trovato interessante questo articolo? Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Commenti