Sportlive.it » Calcio » Guide sul calcio » Come fare una buona rovesciata

Come fare una buona rovesciata

Adesso spiegheremo come effettuare una buona rovesciata e sorprendere il portiere avversario, mentre giocate a calcio e vi trovate in una situazione di spalle alla porta. Vi diremo anche come effettuare l'appoggio per evitare di farsi male.
di thespecialone 26 dicembre 2010
Difficoltà
come-fare-una-buona-rovesciata

Cosa serve

  • 1 pallone
  1. Se ti trovi con le spalle alla porta prova a fare una rovesciata!
    Spicca il salto dal piede d'appoggio, inarcando all'indietro la metà superiore del corpo. Mentre la gamba d'appoggio scatta verso il basso, quella incaricata del tiro scatta automaticamente verso l'alto. Cerca di colpire la palla con il collo pieno del piede.
  2. E' meglio colpire la palla con un colpo secco e preciso con il collo del piede per dare più potenza al tiro, è necessario avere una buona intuizione della porta anche senza guardare lo specchio di quest'ultima.
    Seguendo questi passaggi avrai molte più possibilità di fare gol e di ricevere tanti complimenti da tutti!
  3. In quest'ultimo passo ti consiglieremo come effettuare l'appoggio dopo la rovesciata per non farti male.
    Quando sei sospeso in aria con le spalle alla porta, man mano ti avvicinerai sempre più al terreno. Quando stai per cadere cerca di ammortizzare la caduta con le braccia in modo da rendere morbida la caduta.
Ultime Guide e Articoli di Guide sul calcio
Hai trovato interessante questo articolo? Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Commenti