Sportlive.it » Calcio » Vieri spiato dall'Inter: indennizzo di un milione di euro

Vieri spiato dall'Inter: indennizzo di un milione di euro

L'ex-centravanti nerazzurro vince la causa intentata contro la società di Via Durini, rea di averlo messo sotto "osservazione" con intercettazioni telefoniche ed ambientali
di Vito Graffeo 3 settembre 2012

Vieri ottiene un cospicuo risarcimento da Inter e Telecom. Il calciatore ha intentato una cuasa contro la società milanese e quella di telecomunicazioni, ree di averlo "controllato" quando indossava la casacca nerazzurra. L'ex-attaccante aveva chiesto ben 12 milioni di euro come indennizzo per le intercettazioni ambientali e telefoniche subite: tutto nacque dal reperimento di dossier illegali presenti in una sede Telecom durante una perquisizione. Ora le due parti citate in causa dovranno pagare un milione di euro per per danni all'immagine, alla vita di relazione e ai mancati guadagni.

vieri-340

Hai trovato interessante questo articolo? Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Commenti