Sportlive.it » Calcio » Italia-Inghilterra: commento e pagelle

Italia-Inghilterra: commento e pagelle

Nell'amichevole tra Italia-Inghilterra ad avere la meglio è stata la formazione inglese con un 1-2 finale: prima sconfitta per la Baby Italia.
di Dèsirèe Dalla Fontana 16 agosto 2012

La Baby Italia di Cesare Prandelli dura solamente un tempo in quanto poi si arrende alla formazione inglese che si porta in vantaggio e si prende così la rivincita sulla sconfitta degli Europei 2012.

La squadra italiana in campo però era totalmente diversa, composta da giovani e soprattutto da debuttanti che non avevano mai giocato prima assieme: nonostante questo gli azzurri riescono ad andare in vantaggio al 15' grazie ad un colpo di testa del capitano De Rossi su calcio d'angolo di Diamanti. La risposta dell'Inghilterra arriva poi al 27' con Jagielka che supera Balzaretti e colpisce con un ottimo colpo di testa il pallone che supera Sirigu.

Nella ripresa Prandelli decide di ruotare i giocatori in campo: fuori El Shaarawy e Diamanti e dentro Gabbiadini e Verrati, scegliendo di far rimanere in attacco Destro, sempre pronto a ricevere palla e che sfiora più volte la possibilità di andare a rete. Ottima inoltre la prova del giovane difensore Ogbonna, il quale ha diretto alla perfezione la difesa italiana.

Proprio qui però, complici anche alcuni cambi che hanno messo in crisi l'equilibrio dell'Italia, l'Inghilterra riesce a colpirci in contropiede mettendo ko Sirigu per la seconda volta grazie ad una fantastica prodezza di Defoe, entrato nel secondo tempo al posto di Carroll.

ITALIA-INGHILTERRA 1-2 (1-1 p.t.)
MARCATORI: De Rossi (It) al 15’ p.t., Jagielka (In) al 28’ p.t., Defoe (In) al 34’ s.t.
ITALIA: Sirigu 6; Abate 6 (dal 41’ s.t. Schelotto), Ogbonna 6.5, Astori 6, Balzaretti 5 (dal 1’ s.t. Peluso 6); Aquilani 6 (dal 24’ s.t. Poli 6), De Rossi 6.5, Nocerino 6; Diamanti 6.5 (dal 14’ s.t. Verratti), El Shaarawy 5.5 (dal 14’ s.t. Gabbiadini), Destro 6.5 (dal 35’ s.t. Fabbrini). All. Prandelli
INGHILTERRA: Butland (dal 1’ s.t. Ruddy); Walker, Cahill, Jagielka (dal 17’ s.t. Lescott), Baines (dal 32’ s.t. Bertrand); Johnson, Carrick, Lampard (dal 24’ s.t. Livermore), Young (dal 17’ s.t. Milner); Cleverley, Carroll (dal 1’ s.t. Defoe). All. Hodgson

italia_18

Hai trovato interessante questo articolo? Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Commenti