Sportlive.it » Calcio » Il Liverpool appoggia il Gay Pride

Il Liverpool appoggia il Gay Pride

Per la prima volta anche una squadra della Premier League scende in campo per difendere l'omofobia: il Liverpool sarà infatti presente al Liverpool Pride.
di Dèsirèe Dalla Fontana 12 luglio 2012

Per la prima volta una squadra della Premier League scende in campo contro l'omofobia e a farlo è il Liverpool che, in occasione del Liverpool Pride, decidere di portare lo staff e la squadra femminile all'evento dove sventolerà anche la bandiera dei Reds.

"Sarà un modo eccellente per attirare l’attenzione dell’opinione pubblica sulle diverse culture della nostra fantastica città – ha spiegato Ian Ayre, ad dei Reds – per dimostrare quanto grande sia il nostro impegno come club per assicurare la salvaguardia dei principi di uguaglianza e tolleranza in tutti i settori".

Hai trovato interessante questo articolo? Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Commenti