Sportlive.it » Calcio » Calcioscommesse: 10 mesi a Conte, assolti Bonucci e Pepe

Calcioscommesse: 10 mesi a Conte, assolti Bonucci e Pepe

Le sentenze di 1° grado: il tecnico bianconero salta l'intera stagione, assolti i due calciatori. Otto mesi al vice Alessio
di Antonio Forina 10 agosto 2012

conte-allenatore-juventusAntonio Conte squalificato per dieci mesi, Leonardo Bonucci e Simone Pepe assolti. Sono le prime sentenze del processo sul calcioscommesse. Otto mesi di squalifica sono stati inflitti invece al vice di Conte, Angelo Alessio.

Gli altri provvedimenti: Lecce e Grosseto sono state retrocesse in Lega Pro e due punti di penalizzazione sono stati inflitti al Novara, mentre sono state prosciolte Udinese e Bologna (30mila euro di ammenda per gli emiliani) così come l'ex capitano felsineo Marco Di Vaio e il suo compagno Daniele Portanova. Assolti anche Salvatore Masiello, Daniele Padelli, Giuseppe Vives, Nicola Belmonte (limitatamente ai fatti di Udinese–Bari, squalifica di 6 mesi invece in per quanto riguarda Cesena - Bari)

Le difese hanno tempo cinque giorni per presentare i ricorsi in appello, che saranno discussi a partire dal 20 agosto.

Calcioscommesse: Lecce e Grosseto retrocesse in Lega Pro, penalizzato il Novara
Calcioscommesse: i deferimenti di club e calciatori
Calcioscommesse: le richieste della Procura Federale
Palazzi elogia Carobbio!

Hai trovato interessante questo articolo? Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Commenti