Sportlive.it » Motori » Formula1, GP Corea del Sud: ordine di arrivo e classifiche

Formula1, GP Corea del Sud: ordine di arrivo e classifiche

Ordine di arrivo, vincitore, podio, classifica piloti e costruttori di Formula1 dopo il Gran Premio di Corea del Sud, domenica 14 ottobre 2012
di Vito Graffeo 13 ottobre 2012



yeongam-2011

Sebastian Vettel
vince a mani bessi in quel di Yeongam: quarto exploit stagionale per il tedesco, il terzo di fila ed il secondo in tre edizioni del Gran Premio di Corea del Sud, il 25esimo totale in carriera. Numeri ed elementi questi che portano il campione in carica anche in testa alla classifica piloti dove ora ha sei punti su Fernando Alonso che si accontenta del gradino più basso del podio. Seconda piazza per Mark Webber che perde la prima casella in griglia alla partenza quando il compagno di squadra brilla per scatto ed intraprendenza.

Partenza favorevole a Vettel: il tedesco brucia il compagno di scuderia Webber mentre Alonso fa lo stesso su Hamilton. Al via termina la corsa di Button, toccato da Kobayashi all'anteriore destra. Davanti le Red Bull dettano legge, per quanto le bandiere gialle, adottate dai giudici di gara per la rimozione della vettura di Nico Rosberg, vietino i sorpassi per 10 giri. Nulla cambia quando si torna a regime con le monoposto austriache che spingono e mantengono salde le prime due posizioni. Alonso prova a tenere il ritmo indiavolato della Red Bull, ma solo a tratti l'asturiano riesce a recuperare pochi decimi.

Al termine del 16° giro si concludono le prime soste, ma non cambia nulla nelle posizioni che contano; stesso discorso per la seconda tornata di entrate ai box. Anzi, Vettel e Webber si riconfermano ad alti livelli mentre Alonso si deve accontentare di vedere in lontananza i prime due. Nel frattempo Massa si è portato in quarta posizione davanti a Raikkonen ed Hulkenberg.

Non c'è alcun sussulto nell'ultima parte di gara: Vettel vola e vince la gara coreana, fregandosi le mani per la conquista momentanea della leadership in classifica piloti. La Red Bull incrementa anche nella graduatoria riservata ai costruttori dove però la Ferrari si porta al secondo posto. Prossimo appuntamento in calendario in India: si corre tra due settimane a Nuova Delhi

GP COREA 2012 - Yeongam

Ordine di arrivo - Classifica piloti e costruttori

1 1 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 55
2 25
2 2 Mark Webber Red Bull Racing-Renault 55 +8.2 sec 1 18
3 5 Fernando Alonso Ferrari 55 +13.9 sec 4 15
4 6 Felipe Massa Ferrari 55 +20.1 sec 6 12
5 9 Kimi Räikkönen Lotus-Renault 55 +36.7 sec 5 10
6 12 Nico Hulkenberg Force India-Mercedes 55 +45.3 sec 8 8
7 10 Romain Grosjean Lotus-Renault 55 +54.8 sec 7 6
8 17 Jean-Eric Vergne STR-Ferrari 55 +69.5 sec 16 4
9 16 Daniel Ricciardo STR-Ferrari 55 +71.7 sec 21 2
10 4 Lewis Hamilton McLaren-Mercedes 55 +79.6 sec 3 1
11 15 Sergio Perez Sauber-Ferrari 55 +80.0 sec 12  
12 11 Paul di Resta Force India-Mercedes 55 +84.4 sec 14  
13 7 Michael Schumacher Mercedes 55 +89.2 sec 10  
14 18 Pastor Maldonado Williams-Renault 55 +94.9 sec 15  
15 19 Bruno Senna Williams-Renault 55 +96.9 sec 17  
16 21 Vitaly Petrov Caterham-Renault 54 +1 giro
18  
17 20 Heikki Kovalainen Caterham-Renault 54 +1
19  
18 24 Timo Glock Marussia-Cosworth 54 +1
20  
19 25 Charles Pic Marussia-Cosworth 53 +2 giri 24  
20 23 Narain Karthikeyan HRT-Cosworth 53 +2
23  
Rit 22 Pedro de la Rosa HRT-Cosworth 16 +39 22  
Rit 14 Kamui Kobayashi Sauber-Ferrari 16 +39
13  
Rit 8 Nico Rosberg Mercedes 1 Incidente 9  
Rit 3 Jenson Button McLaren-Mercedes 1 Incidente 11

FORMULA1 2012 - FILE PDF CON ORARI E DATE DELLA STAGIONE - CALENDARIO 2012 DI FORMULA1
- Piloti stagione 2012
- Tutte le monoposto
- Albo d'oro Formula Uno

logo_f1_600

Hai trovato interessante questo articolo? Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Commenti