Sportlive.it » Motori » Guide per auto e moto » Come sostituire il radiatore alla Panda 4x4 serie fino 2002

Come sostituire il radiatore alla Panda 4x4 serie fino 2002

Hai problemi col radiatore della tua Panda 4x4, hai notato una perdita di liquido dallo stesso e hai deciso di farlo sostituire, recandoti in officina andrai incontro a una cifra non indifferente. Se vuoi risparmiare puoi sostituire tu stesso il radiatore, ti spiego come fare nella mia guida, vedrai che non è difficoltoso come pensi.
di panda4x4 15 giugno 2010
Difficoltà
come-sostituire-il-radiatore-alla-panda-4x4-serie-fino-2002

Cosa serve

  • Un radiatore per il tuo modello di Panda
  • Tre litri di liquido per circuito di raffreddamento puro
  • Una chiave da 24
  • Una chiave da 10
  • Un giravite
  • Una bacinella
  1. Compra presso un rivenditore di ricambi per auto il radiatore per la tua Panda, le vecchie serie di 4x4 montano radiatori anche diversi, ti consiglio di prendere le misure della massa radiante, larghezza e altezza, oppure ti porti il libretto della macchina da dove il rivenditore rilevarà i dati per consultare il catalogo. Compra anche il liquido antigelo puro.
  2. Ti chiederanno 100 / 110 euro, ma se non hai urgenza lo trovi a meno presso aziende che vendono su internet. prova su questo sito, www.dierrauto.com, puoi risparmiare il 40%. Passiamo ora allo smontaggio del radiatore: Apri il vano motore e bloccalo con l'asta di fermo, se il motore è caldo attendi che raffreddi per non scottarti, stacca il connettore dell'elettroventola e la staffa che fissa la stessa, togli l'elettroventola, stacca il connettore del termostato che è sulla parte destra del radiatore, con la chiave da 24 svita il termostato dal radiatore.
  3. Metti la bacinella sotto la macchina lato destro radiatore e stacca il manicotto inferiore dal radiatore svitando la fascetta, fai uscire tutto il liquido. Procedi staccando allo stesso modo il manicotto superiore del radiatore ed il tubo che proviene dalla vaschetta di riempimento. Stacca le due staffette che fissano il radiatore alla macchina, dovrebbero essere fissate con 2 bulloncini o a incasso, dipende dal modello e anno della macchina. Tira fuori il radiatore, monta il termostato che hai tolto dal vecchio radiatore al nuovo e inserisci il nuovo radiatore, fissalo procedendo nel modo inverso allo smantaggio. Monta i manicotti e blocca le fascette.
  4. Monta l'elettroventola fissando la staffa con i bulloni e inserisci il suo connettore elettrico, attacca il connettore elettrico del termostato. Metti il liquido nella vaschetta diluendolo al 50% con acqua possibilmente distillata, riempi fino al livello indicato sulla vaschetta, avvia il motore e fallo riscaldare finchè accende la ventola, spegni il motore e ricontrolla il livello del liquido. Se nel manicotto c'è una valvolina di spurgo aria del circuito svitala finchè non esce acqua e poi bloccala avvitandola. Aggiungi altro liquido se il livello è sceso sotto il minimo fino a riportarlo qualche millimetro sotto il massimo.
Ultime Guide e Articoli di Guide per auto e moto
Hai trovato interessante questo articolo? Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Commenti