Sportlive.it » Olimpiadi 2012 » Londra 2012, la rinuncia di Antonietta Di Martino

Londra 2012, la rinuncia di Antonietta Di Martino

L'infortunio procuratosi a fine aprile al ginocchio sinistro, impedisce ad Antonietta Di Martino di volare a Londra 2012 per disputare le Olimpiadi.
di Dèsirèe Dalla Fontana 11 luglio 2012

L'avevamo annunciato nei giorni scorsi, subito dopo la diramazione dei qualificati azzurri dei Giochi di Londra 2012, e oggi è arrivata la conferma: Antonietta Di Martino, atleta azzurra impegnata nel salto in alto, non potrà partecipare da vera protagonista alle Olimpiadi e quindi non annuncerà oggi che al 90% non partirà alla volta di Londra.

Un problema fisico ha infatti fermato l'azzurra proprio stamattina, la quale si è sottoposta ad una visita alla clinica ortopedica dell'ospedale di Pavia per valutare la ripresa dopo l'infortunio al retro-ginocchio sinstro. Risposta negativa dei medici dunque per la Di Martino che dovrà decidere cosa fare entro tempi brevi.

Hai trovato interessante questo articolo? Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Commenti